TUR - CellAirOne - Intermittent hypoxia therapy


Descrizione

Il primo elemento a cui pensiamo quando pensiamo alla vita è l’ossigeno. Senza di lui il nostro corpo non funzionerebbe, per questo sono così numerose le patologie che si sviluppano quando si verifica l’ipossia, ovvero la carenza di ossigeno nell’organismo. 

CellAirOne è il dispositivo medico all’avanguardia per effettuare la terapia ipossica intermittente, che funziona alternando l’aria ipossica (a basso contenuto di ossigeno) a respirazioni di aria iperossica (ad alto contenuto di ossigeno). 

Il paziente inala silenziosamente la miscela d'aria fornita dal miscelatore di gas controllato di CellAirOne, attraverso una maschera. Rimane sdraiato in una posizione comoda per tutta la durata della terapia. Non di rado, il paziente si addormenta e descrive l'intera procedura come profondamente rilassante. La durata totale di ogni sessione non supera i 60 minuti. 

La terapia iperossica intermittente agisce sulle cellule del corpo andando a dare nuova linfa vitale ai mitocondri, che possono essere intesi come la centrale energetica della cellula. In questo modo il mitocondrio malato viene sostituito con uno sano.  

Per questo motivo CellAirOne viene utilizzato per curare varie patologie tra cui: malattie polmonari e ripristinare la produzione motoria respiratoria persa. Viene anche utilizzato con i pazienti geriatrici per la quale ha determinato un miglioramento dell’attività cognitiva e una maggiore qualità della vita. 

CellAirOne non viene utilizzato solo per curare ma anche per prevenire, è infatti impiegato per trattare chi lavora in ambienti a contatto con sostanze nocive per evitare il deterioramento della salute. 

Anche chi soffre di problemi metabolici ha giovato dell’impiego della terapia iperossica intermittente, grazie alla sua azione sul metabolismo che aiuta la perdita di peso per i soggetti affetti da obesità. Inoltre, contribuisce a combattere patologie cardiovascolari, riscontrando successo nella cura dell’ipertensione. 

La rigenerazione di mitocondri sani è una soluzione anche per combattere lo stress e con i pazienti con diagnosi di burnout, offrendo un’alternativa non farmacologica. 

La rigenerazione dei miticondri contribuisce a: 

  • Aumento dell’efficienza cardiaca 
  • Miglioramento delle prestazioni fisiche 
  • Gestione dello stress psico-fisico 
  • Rafforzamento del sistema immunitario 
  • Diminuzione del peso 
  • Aumento della capacità polmonare 
  • Aumento dell’attività cognitiva 

La terapia iperossica intermittente è consigliata per: 

  • Soggetti affetti da obesità 
  • Pazienti affetti da patologie cardiache 
  • Persone che devono recuperare la capacità polmonare a seguito di una patologia  
  • Pazienti geriatrici che devono combattere la perdita di capacità cognitiva  

Condizioni che possono beneficiare dell’utilizzo di CellAirOne: 

  • Apnea  
  • Burnout 
  • Borreliosi cronica 
  • Colesterolo 
  • Malattia di Lyme 
  • Malattia polmonare ostruttiva cronica 
  • Obesità 
  • Patologie cardiache 
  • Sclerosi laterale amiotrofica 
  • Sindrome metabolica 
  • Stress 

USP 

  • Supporto tecnico da remoto 
  • Maschere d’ossigeno di differenti taglie 
  • Touch screen 
  • Biofeedback HR & SpO2 in tempo reale 
  • Protocollo terapie 

FAQ 

Posso utilizzare CellAirOne indipendentemente dalle mie condizioni di salute? 

CellAirOne è un dispositivo medico e per tanto va utilizzato sotto il controllo e il consiglio di personale esperto. Non sono comunque state riscontrate controindicazioni derivanti dal suo utilizzo. 

Per quali problematiche è indicato l’uso della terapia iperossica intermittente? 

Il suo utilizzo è indicato per trattare pazienti affetti da patologie cardiache e polmonari, in soggetti obesi e persone con diagnosi da bornout 

Quale frequenza hanno le sessioni? 

La frequenza di esposizione verrà decisa dopo la determinazione degli obiettivi da raggiungere e la valutazione delle sue condizioni di salute. 

Cosa si avverte durante una sessione di CellAirOne? 

I pazienti definiscono la seduta assolutamente rilassante in quanto viene effettuata in posizione comoda e non di rado la distensione è talmente profonda che ci si addormenta. 

La terapia iperossica intermittente può essere pericolosa? 

Come ogni terapia deve essere effettuata da mani esperte e in condizioni di sicurezza ma non sono stati riscontrati effetti collaterali. 

    Potrebbe piacerti anche